Terry Jhonson

Un terribile incidente aereo in cui, quasi per miracolo, tutti i passeggeri coinvolti riescono a salvarsi, limitandosi a riportare ferite facilmente guaribili. E’ su un caso come questo che si è interrogata la scorsa puntata di Mistero, il programma di Italia 1 volto alla scoperta del mondo occulto e segreto che ci circonda e che non possiamo vedere. Dopo il servizio sulle voci dei fantasmi ad Aguscello, l’inviato Daniele Bossari si concentra sulla cosiddetta “parte buona” del cielo, gli Angeli. Entità soprannaturali che veglierebbero sui loro cari rimasti in vita.

E’ questa la definizione utilizzata per spiegare la loro esistenza, qualora questa possa trovare una spiegazione. Bossari – diversamente da Marco Berry spesso orientato sui fenomeno paranormali più raccapriccianti come nel servizio sui modi per invocare il Diavolo – si concentra su questi speciali “amici bianchi” e intervista Terry Johnson, l’uomo che dice di vedere gli angeli. A richiedere la sua presenza è Franco Bianco, uno dei sopravvissuti intervistati, un uomo che, subito dopo il tremendo impatto che ha rischiato di ucciderlo, è riuscito a trovare la presenza di spirito per scattare alcune foto al luogo in cui è avvenuto l’incidente. Gli scatti in questione mostrano una specie di presenza che, subito dopo l’impatto, si sarebbe aggirata attorno al velivolo e ai passeggeri shoccati.

L’entità fotografata appare in dissolvenza ma, sul suo dorso, sembra quasi ci siano un paio di ali. La spiegazione all’evento è stata fornita dall’esperto Johnson che, intervistato in merito, ha detto di aver ravvisato nelle foto proprio la presenza di un angelo, una speciale energia che negli anni l’uomo ha imparato a riconoscere. Sarebbe stata proprio l’entità fotografata a impedire all’aereo di schiantarsi al suolo. Diversamente dal caso del dispettoso fantasma di Gloucester, dunque, esisterebbero altre speciali presenze ultraterrene impegnate nel salvaguardare la vita degli uomini sulla Terra.

Articolo a cura di
Attiva gli aggiornamenti:
Aggiungi un commento!