Si scalda l'atmosfera ad Amici 2017. In vista del serale (che partirà in primavera), arrivano nuovi allievi e altri lasciano la scuola. L'ultimo a fare il suo ingresso è stato Michele Perniola, aspirante cantante di soli 18 anni che è stato ammesso dai giudici Alex Braga, Boosta, Fabrizio Moro, Carlo Di Francesco e Rudy Zerbi. Michele ha perso la sfida con il lanciatissimo Riccardo Marcuzzo ma promette di diventare un concorrente molto amato. Come il pubblico più attento avrà notato, non si tratta certo di un volto sconosciuto. Nonostante la giovanissima età, Perniola ha alle spalle un più che onorevole percorso musicale.

Chi è Michele Perniola.

Il giovane tarantino (è nato il 6 settembre 1998 a Mottola e vive a Palagiano) canta dall'età di 3 anni ed è stato lanciato nel 2012 dalla sesta edizione del programma televisivo "Ti lascio una canzone", che ha vinto. Ne è conseguita la partecipazione, l'anno successivo, al Junior Eurovision Song Contest 2013, dove ha portato la canzone "O-o-O Sole intorno a me" in rappresentanza di San Marino. È tornato nella stessa manifestazione nel 2015 con il brano "Chain of Lights" (scritta dal tedesco Ralph Siegel,) in coppia con Anita Simoncini. Lo stesso anno ha preso parte alla manifestazione canora di nuove voci "New Wave" a Sochi, in Russia, rappresentando l'Italia: si è piazzato al quarto posto in classifica generale. Tra i suoi modelli musicali ci sono Micheal Jackson, James Brown, Stevie Wonder e Ray Charles.

Alla carriera musicale si somma quella da attore, che per il momento conta un'unica apparizione, in una delle produzioni più amate al pubblico giovanissimo. Michele ha infatti recitato nel 2014 nella prima stagione di "Braccialetti rossi", in un piccolo ruolo: era uno dei bulli che provocano l'incidente a causa del quale Rocco finisce in coma. Inoltre, è comparso nel video di "Plaza Freestyle" del duo Line & Bleza.