La terza puntata della nuova stagione del Maurizio Costanzo Show è completamente incentrata attorno ad un tema che non è mai stato d'attualità tanto quanto lo sia di questi tempi: il femminicidio. Molti i programmi tv dedicati alla tematica, tra cui quello di una delle ospiti in studio, Barbara De Rossi, recentemente passato a Rete 4 dopo l'addio ad Amore Criminale. Ospiti al Parioli anche Aldo Cazzullo, Giovanni Floris, Paola Turci e tanti altri. tutti presenti per lo stesso motivo e per riportare testimonianze di donne e parenti di donne che hanno subito gli effetti della persistente convinzione di una differenza gerarchica tra i due sessi.

Una puntata che ha ricordato fortemente i momenti di impegno e le battaglie nelle quali Costanzo si è imbarcato in passato. Il conduttore, colto da un particolare momento di rabbia, si è rivolto al pubblico facendo un'affermazione decisa

Bisogna dire a questi uomini che chiunque molesti una donna è un uomo di merda. Questi uomini non sono tenuti ad avvicinarsi alle nostre donne. Se la facciano tra di loro.

Costanzo ha successivamente aggiunto un dettaglio che a suo modo di vedere spiega la ragione paradossale per la quale si giunge ad eventi di questo tipo: "C'è la ferma consapevolezza di essere un mediocre, che non si sia in grado di essere uomini. E allora che si fa? Si rinchiude in casa, si picchia e si uccide una donna perché non si sa più come trattenerla". Gli ha fatto eco Barbara De Rossi: "La domanda che più dà fastidio alle persone che hanno subito una vicend di maltrattamento è come aver fatto a non capire prima. Ecco, il sentimento offusca ed è quella cosa che può impedirci di capire prima una cosa del genere".