Secondo quanto anticipa il settimanale Oggi, in edicola oggi 29 giugno, Massimo Giletti starebbe per formalizzare il suo addio alla Rai. Il conduttore avrebbe preso la decisione di lasciare la televisione pubblica dopo la clamorosa chiusura de L’Arena, uno stop arrivato dai piani alti di Viale Mazzini. Per il conduttore ci sarebbero già delle trattative in corso con altre reti. Per il momento, la notizia non ha carattere di ufficialità ma potrebbe essere confermata a breve, soprattutto perché lo stesso Giletti si era detto propositivo nei confronti di questa catastrofica situazione e si era solo laconicamente trincerato dietro un ‘chi è bravo va pagato'.

Il futuro di Giletti sarebbe in Mediaset o a La7. Per accaparrarselo le reti avrebbero avviato delle trattative serrate. Pare che a scatenare la decisione della Rai di chiudere l’Arena siano state alcune lamentele arrivati dai vertici. Il settimanale Oggi cita fonti interne a Viale Mazzini e spiega che la cancellazione del programma sarebbe da ricondurre “a un discorso politico in vista delle prossime elezioni: il programma ha fatto inchieste contro la casta e può danneggiare alcuni partiti”. In effetti, nella presentazione dei palinsesti Rai 2017/2017, tenutasi oggi a Milano, il nome di Massimo Giletti non è stato minimamente avanzato.