Marco Carta ha rilasciato un'intervista al settimanale ‘Oggi'. L'artista ha ripercorso i successi che hanno accompagnato la sua carriera: "Ho vinto Amici a 23 anni, il Festival di Sanremo a 24, forse troppo per la mia età. Non mi rendevo conto di quello che mi accadeva. È stato tutto troppo veloce, ora voglio dimostrare che non sono qui per caso".

Il suo nuovo album si intitola ‘Tieniti forte‘. Carta definisce questa frase il suo "mantra". In questi anni ha imparato che ciò che conta non è il successo, ma vivere a pieno l'affetto della famiglia

"Prima ero concentrato solo sulla ricerca del successo, poi c'è stata un'evoluzione. Ho capito che dovevo rimanere aggrappato agli affetti, alla famiglia, agli amici. Quando viaggio e sono lontano, penso a mia nonna, mi manca sempre tanto".

"L'isola dei famosi? Bella esperienza, ma voglio concentrarmi sulla musica"

Marco Carta ha ribadito di voler far conoscere al pubblico, il ragazzo maturo e riflessivo che è diventato

"Ora voglio far conoscere a tutti il nuovo Marco, più maturo, riflessivo. Subisco ancora i pregiudizi per essere uscito da un talent show ma sono un musicista vero. Quest'album lo vivo come una ripartenza, è un disco elettro-pop, fresco e radiofonico. I testi sono un inno all'ottimismo, nonostante la crisi, il terrorismo, la paura del futuro".

Infine, è tornato con la mente all'esperienza nel reality ‘L'isola dei famosi

"È stata un'esperienza bella, ho sfidato i miei limiti, però ora voglio concentrarmi sulla musica".