Mara Venier è stata intervistata da Alfonso Signorini, nel corso del ‘Chi summer tour 2017'. La loro chiacchierata verrà trasmessa nel corso della prima puntata di ‘#Estate', in onda su Canale 5 venerdì 14 luglio.

La presentatrice televisiva ha ribadito la grande stima che prova nei confronti di Maria De Filippi e il timore provato quando ha creduto che non sarebbe stata riconfermata nel cast di ‘Tu si que vales'

"Temevo di non essere riconfermata a ‘Tu Si Que Vales’. Avevo già fatto i biglietti con Nicola per le vacanze e, invece, Maria mi ha fatto uno scherzo bellissimo. Anche quest’anno sarò giudice popolare del suo programma. Abbiamo già iniziato le registrazioni. Questa paura di rimanere a piedi nasce da quanto è successo tre anni fa, quando la Rai mi ha lasciata a casa. Non ho mai fatto dichiarazioni sul malessere che ho avuto. Possono togliermi i programmi ma non l’affetto della gente. Avevo accusato il colpo anche perché in quel periodo mia madre era gravemente malata. Per fortuna è arrivata Maria come una ventata d’aria".

"Hanno fatto fuori Massimo Giletti, come fecero con me"

Mara Venier, inoltre, si è espressa sulle critiche piovute su Fabio Fazio per il compenso percepito per restare in Rai e sulla chiusura de ‘L'arena' di Massimo Giletti

"Il compenso a Fazio? Se glieli hanno dati, evidentemente se li merita. Mi colpisce molto la vicenda legata a Massimo Giletti. Faceva il 20% di share e lo hanno fatto fuori proprio come è successo a me. Io tifo per lui".

"Simona Ventura? Preferisco non parlare di cose di famiglia"

Sull'eventualità di prendere parte alla prossima edizione del ‘Grande Fratello Vip' ha commentato: "Ma sai cosa combinerei? Dipende da chi c’è con me dentro la casa". Infine, quanto al rapporto con Simona Ventura ha chiarito di non volerne parlare

"Preferisco non parlare delle cose in famiglia. Si lavano in casa queste cose".