Ospite di Domenica Live, Manuela Villa ha risposto punto per punto, alle accuse che Patrizia Baldi ha mosso negli ultimi giorni. Innanzitutto ha voluto ribadire, di non aver mai speculato sull'immagine di suo padre, il cantante Claudio Villa.

"È scandaloso che lei dica che io rovinavo l'immagine del marito e che speculavo su lui. Nelle foto che ha fatto lei, c'è il santino di mio padre messo lì e lei sdraiata con un altro. Ammesso anche che ci fosse speculazione da parte mia, va fatta con correttezza. Lei, invece, ha fatto quelle foto con il marito appena morto."

Patrizia Baldi, inoltre, ha più volte sostenuto che il test del DNA non sia mai stato fatto. La cantante, allora, ha precisato

"Lei era presente. All'epoca si chiamava esame peritale perché il DNA non esisteva, ma era un esame usato anche per mandare in galera le persone. quindi se non è valido il nostro, non è valido nemmeno quello di tutti quelli che stanno in galera."

A proposito dell'esame peritale, la Baldi sostiene che nei risultati ci fosse una discordanza tra l'esame fatto da Manuela e quello di Claudio Villa Junior: "Manuela aveva alte possibilità di essere figlia di Villa, per Claudio invece avevano chiesto ulteriori verifiche". Ma Manuela ha replicato

"Deve fare un passo indietro, noi abbiamo fatto l'esame con il diretto interessato, abbiamo la certezza  di essere suoi figli. Mio padre aveva 3 anni per opporsi e non l'ha fatto. Il giudice allora ha rigettato tutte le richieste della signora Baldi. […] La signora attacca sempre me, perché io sono la più plateale, perché io canto. I suoi genitori sapevano di me, non deve parlare a sproposito. Suo padre quando veniva in tribunale diceva ‘io non li conosco', poi vendeva i miei spettacoli con un socio. Faceva il doppio gioco. Diceva che non eravamo i figli e poi con me si faceva i soldi."

Nel corso di un'intervista, poi, la vedova di Claudio Villa ha affermato che il marito le diceva spesso che Manuela e Claudio non erano figli suoi e che non si fidava della loro mamma. A questo punto, la cantante ha sbottato

"Mia madre non si è spogliata per far carriera, è andata a lavorare. Ha abbandonato il sogno della sua vita che era quello di ballare in teatro. È andata a fare la portantina all'ospedale per noi. Non ha fatto mai la mantenuta. Si deve sciacquare la bocca. Basta che si guarda allo specchio, mia madre con la sua bellezza avrebbe potuto fare le scarpe a tutti, ma non si è mai venduta perché era dignitosa. Un po' di pudore."