In queste ore, Caterina Balivo ha rilasciato un'intervista al Corriere della Sera, nella quale è tornata con la mente a quando, l'allora direttore di Rai1 Mauro Mazza, le tolse la conduzione del programma ‘Festa Italiana'. La trasmissione, poi, venne affidata a Paola Perego.

Caterina Balivo è convinta che Mazza scelse di escluderla da Rai1, perché aveva parlato troppo

"‘Nata per ribellarsi' è la frase che scelsi per definirmi quando mi iscrissi a Twitter, ero rimasta senza programma in Rai perché avevo parlato troppo. Se fossi stata zitta, forse sarebbe andata diversamente. Da qui nata par ribellarsi. Sono una che tiene il punto. Se sono convinta di avere ragione piuttosto mi faccio ammazzare".

Lucio Presta a Caterina Balivo: "Certi vizi non cambiano mai"

Il manager dei vip, Lucio Presta ha rintracciato nelle parole di Caterina Balivo, una critica sibillina alla sua compagna Paola Perego. Così, è intervenuto sui social, indirizzando un tweet alla presentatrice di ‘Detto, fatto'

"Ci sono conduttrici che per finire sui giornali devono sempre parlare male di colleghe, vero Caterina Balivo? Certi vizi non cambiano mai!"

A un utente che gli ha fatto notare che la Balivo non ha mai menzionato la Perego nel corso dell'intervista, il manager ha replicato

"Conosco bene come vanno e come si fanno e non è la prima. Stia serena, io leggo e scrivo, male ma abbastanza".

Per il momento, Caterina Balivo non ha replicato.