Piccolo calo per Nemicamatissima, il programma che ha riportato sullo stesso palco e sugli schermi di Rai Uno due dei miti degli anni '80, Lorella Cuccarini e Heater Parisi, e che ieri sera si è confermato come quello più visto della serata, battendo la concorrenza del meglio di "Tu sì que vales", che andava in onda contemporaneamente su Canale 5. Perde 500 mila telespettatori il programma di prima serata su Rai Uno, ma vola in testa agli ascolti con quasi un milione di persone che lo hanno preferito al meglio del programma condotto da Simone Rugiati e Belen Rodriguez, con la showgirl che ieri sera è stata, contemporaneamente, anche una delle protagoniste della prima serata di Rai Uno, al fianco, oltre che delle sue conduttrici, anche di ospiti come Cristina D'Avena protagonista dei successi dei cartoni animati, Gianna Nannini, Bebe Vio, Nek e Luca e Paolo, tra gli altri.

Insomma, NemicAmatissima ha fatto registrare per questa seconda puntata una media di 4.063.000 telespettatori, con lo share al 17,5% seguito da Il Meglio di Tu sì que vales, appunto, che ha registrato 3.268.000 telespettatori, con uno share del 16,5%. Al terzo posto c'è stato un testa a testa tra il film di Italia Uno, Harry Potter e i doni della morte – Parte I che ha incollato davanti allo schermo un netto di 2.072.000 telespettatori, con uno share 9,1%, di poco avanti a una nuova puntata del programma condotto da Alberto Angela "Ulisse, il piacere della scoperta" che ha chiuso con 2.031.000 telespettatori, per uno share dell'8,6%. Su Rai Due Castle registra 1.582.000 di telespettatori, con uno share al 6,4%, mentre la serie tv seguente, "Elementary" chiude a 1.137.000 di spettatori e il 4,6% di share. Chiudono la serata il film Ticker, su Rete 4, con un netto di 770.000 telespettatori e share 3,2%, mentre L'Ispettore Barnaby, su La7, ha registrato 430.000 telespettatori per uno share del 2,2%.