I fanatici della televisione anni Novanta non avranno dimenticato "La signora del West", celeberrima serie tv prodotta per sei stagioni tra il 1993 e il 1998 e trasmessa anche in Italia su Rai1. Ambientata nel Colorado della seconda metà dell'800, la storia della coraggiosa Michaela "Mike" Quinn, medico donna sbarcata da Boston nel duro mondo della Frontiera, riusciva nell'inedito tentativo di realizzare un western per il pubblico femminile.

Sarà per questo, o per il fascino innegabile dei protagonisti Jane Seymour e Joe Lando (Byron Sully), che "La signora del West" – in originale "Dr Quinn Medicine Woman" – è stato un grande successo del piccolo schermo. Probabilmente, la fortuna della creatura di Beth Sullivan è dovuta anche e soprattutto al suo forte messaggio femminista e alla capacità di fondere finzione e Storia americana, nella parabola di una donna intelligente e colta che lotta contro i pregiudizi e l'ottusità di un mondo maschile, in nome di valori come il pacifismo e la comprensione nei confronti del diverso (in questo caso, i Nativi americani).

Le curiosità sugli attori de La signora del West.

Che fine hanno fatto gli attori della serie? Ahimè, appaiono quasi tutti spariti più o meno dai radar, attivi tra grande e piccolo schermo in ruoli spesso minori o in partecipazioni a singoli episodi di serie tv. Fa eccezione proprio Jane Seymour, che abbiamo rivisto in serie come "Smallville", "Franklin & Bash" e "Jane the Virgin" e che ha inoltre partecipato al talent televisivo "Dancing with the Stars", edizione americana di "Ballando con le stelle".

Ci sono invece poche tracce di Joe Lando (ex fidanzato e ancora grande amico della Seymour) e degli attori che interpretavano i fratelli Cooper, adottati da Michaela. Se Erika Flores e Jessica Bowman, entrambe interpreti di Colleen in tempi diversi, hanno avuto solo ruoli minori, il "piccolo" Shawn Toovey alias Brian, che oggi ha 34 anni, ha praticamente smesso di recitare. Chad Allen, che interpretava il primogenito Matthew, è invece noto per fatti privati oltre che per la sua carriera. Nel 1996, dopo la pubblicazione di foto compromettenti, Allen ha ammesso di essere omosessuale: da allora, è molto attivo nella difesa dei diritti LGBT e ha spesso interpretato personaggi gay, ricevendo peraltro critiche dalla destra cristiana per il ruolo del missionario Nate Saint nel film "La punta della lancia".

Cast completo e guest star.

Il cast completo della serie comprende Jane Seymour (Mike Quinn), Joe Lando (Sully), Shawn Toovey (Brian), Chad Allen (Matthew), Orson Bean (Loren), Erika Flores/Jessica Bowman (alternatesi nel ruolo di Coleen), Frank Collison (Horace Bing), Barbara Babcock (Dorothy), William Shockley (Hank), Jim Knobeloch (Jake), Henry G. Sanders (Robert E.), Jonelle Allen (Grace), Larry Sellers (Nube che Corre). Inoltre, nell'arco delle stagioni sono apparse guest star illustri come gli artisti musicali Johnny Cash, June Carter e Willie Nelson e persino un giovanissimo Joseph Gordon-Levitt, ai tempi ancora poco più che bambino.