Serata fiacca sul piano ascolti, quella di giovedì 13 luglio. La finale di The Winner Is, il talent show estivo condotto da Gerry Scotti, ha visto la vittoria del cantante campano Salvatore Lampitelli, eppure non ha attirato più di tanto l'attenzione del pubblico, che in questa calda estate sembra preferire le serate fuori casa alla visione del piccolo schermo. Il programma è stato il più visto della serata e ha superato (seppure di un soffio) la quarta stagione della soap opera spagnola Velvet, in onda su Rai1, anche se 2,7 milioni di spettatori non sono certo un risultato eclatante.

Gli ascolti di giovedì 13 luglio.

Vediamo tutti i dati nel dettaglio. Dicevamo dei 2.721.000 spettatori pari al 16.8% di share che hanno seguito la finalissima di The Winner is su Canale 5, di poco superiori ai 2.627.000 spettatori (pari al 15.4% di share) che si sono sintonizzati su Rai1 per Velvet 4. Tutto il resto della programmazione è sotto il milione di spettatori, con Chicago Fire su Italia 1 che ne ha totalizzati 991.000 (5.8%) e Made in Sud Speciale su Rai2 che è stato visto da 870.000 (5.2% di share).

Rete4 ha proposto il film di Ridley Scott The Counselor con un cast stellare composto da Michael Fassbender, Brad Pitt, Cameron Diaz, Penélope Cruz e Javier Bardem: a seguirlo sono stati 839.000 spettatori con il 4.9% di share. Su Rai3 è invece andata in onda la pellicola francese Marguerite di Xavier Giannoli, che ha raccolto 632.000 spettatori pari ad uno share del 3.6%. Su La7 Atlantide – Il Giorno più Lungo ha conquistato 559.000 spettatori con share del 4%, mentre TV8 ha mandato in onda La Dura Verità visto dal 2.2% con 394.000 spettatori e su Nove Ironclad si accontenta di 354.000 spettatori (2%).