La finale del Festival di Sanremo 2017  è stata vista da 12.022.000 spettatori con uno share del 58.4%. È un risultato importante soprattutto per Carlo Conti: è la migliore finale del suo triennio, ma è soprattutto la finale con gli ascolti più alti dal 2002. La vittoria di Francesco Gabbani con la canzone già tormentone "Occidentali's Karma" ha sorpreso in positivo il pubblico, una scelta che ha tenuto con il fiato sospeso tutti fino alla fine con il terzetto di finalisti completato da Fiorella Mannoia, arrivata seconda con la sua "Che sia benedetta", ed Ermal Meta, terzo in classifica e vincitore del premio della critica "Mia Martini".

Ascolti tv 11 febbraio 2017.

La prima parte del Festival di Sanremo 2017 è stata seguita da 13.553.000 spettatori pari al 54.3% di share, nella seconda parte è stato seguito da 9.681.000 spettatori pari al 69.7% di share. La media porta gli ascolti a 12.022.000 spettatori per uno share del 58.4%. È la migliore finale del triennio diretto e condotto da Carlo Conti.

Il triennio Conti è stato un successo.

La finale dell'edizione 2017, con la vittoria di Francesco Gabbani, fa segnare gli ascolti tv migliori per un Festival dal 2002. Lo scorso anno, il Festival di Sanremo 2017  riuscì a raggiungere una media spettatori pari a 11.223.000 spettatori, pari al 52.52%. I picchi altissimi hanno permesso all'edizione 2017 di fare appena meglio dell'edizione 2016: 10.814.000 milioni di spettatori contro 10.746.000 del 2016. Delle tre edizioni di Carlo Conti, la migliore media resta quella del 2015: 10.837.000 spettatori. Ma stiamo parlando di briciole. Il triennio Conti è stato un successo, si può dire senza tema di smentita.