È stata l'ultima puntata della serie tv "La mafia uccide solo d'estate" a vincere la serata televisiva del 20 dicembre 2016. Gli ottimi dati di ascolto associati al debutto sono riusciti a restare ben saldi, con Pif che ha prmesso che una seconda stagione ci sarà. La serie è stata tratta da un fortunato film addirittura nominato nel 2014 per i David di Donatello.

"Vogliamo raccontare Falcone e Borsellino" ha dichiarato Pierfrancesco Diliberto che ha partecipato alla serie nel ruolo di narratore, avendo già recitato e scritto la pellicola da cui è stata tratta. Non riesce a imporsi Gerry Scotti, nonostante gli spunti ottimi proposti con "Little Big Show". L'ultima puntata del talent senza vincitori di Canale 5 è stato il secondo programma più visto della serata, ma non è riuscito a battere il diretto concorrente.

Gli ascolti tv del 20 dicembre 2016.

L’ultima puntata de La Mafia Uccide solo d’Estate andata in onda su Rai1 ha tenuto di fronte allo schermo 4.874.000 spettatori, realizzando il 19.6% di share. Canale 5 ha trasmesso l’ultima puntata di Little Big Show, seguita da 3.451.000 spettatori pari al 15.9% di share. Su Rai2 Prince of Persia – Le Sabbie del Tempo ha fatto registrare 1.737.000 spettatori totalizzando il 6.8% di share. Su Italia 1 è tornato il consueto appuntamento con Le Iene Show preferito da 1.808.000 telespettatori, con una media del 9.2% di share. Mi Manda Rai3, andato in onda sulla terza rete Rai, ha uno share del 3.8%, pari a 840.000 telespettatori. Rete4 ha trasmesso Il Collezionista che ha fatto registrare 972.000 spettatori con il 4.1 % di share. Su La7 La Terza Repubblica ha intrattenuto 867.000 spettatori producendo uno share del 4.2%. Un Natale con i Fiocchi, andato in onda su TV8, è stato preferito 387.000 spettatori (share del 1.5%). Infine,  The Manchurian Candidate andato in onda su su Nove ha intrattenuto 208.000 utenti con una media del 0.9% di share.