Italia 1 trasmette il concerto registrato da Alessandra Amoroso al Mediolanum Forum di Assago e la rete concede immediatamente il suo tributo all’artista salentina. “Vivere a colori” canta Alessandra, e la  sua family canta con lei. Il rapporto con la community che la segue fin dagli esordi continua a essere strettissimo, con la Amoroso che non può fare a meno di commuoversi, facendo da sempre fatica a trattenere l’emozione di fornte al calore che il suo pubblico non smette di tributarle dal momento in cui “Amici” l’ha resa nota. Alessandra cambia, cresce e fiorisce, ma in fondo resta la stessa ragazza che, mesi dopo il momento in cui divenne uno degli elementi cardine della discografia italiana, ancora non riusciva a credere di avercela fatta.

Resta carica di quell’umiltà che anche adesso, 9 anni dopo il debutto, l’ha portata a volere accanto a sé sul palco Pino Perris, l’insegnante che nel talent show di Maria De Filippi fu uno dei primi a credere nelle sue straordinarie capacità. Alessandra non lo ha dimenticato, e lo ha voluto accanto a sé adesso che i ruoli si sono ribaltati. È uno dei motivi per i quali il suo pubblico l’ha adottata: la capacità di restare connessa con il passato, continuando a ringraziare quanti hanno contribuito in larga o minima parte ai suoi traguardi.

Sul palco si scioglie e ringrazia Stefano Settepani.

La consapevolezza acquisita ha consentito ad Alessandra di sciogliersi anche di fronte a quegli aspetti della sua vita che ha cercato di mantenere privati. Lo dimostrano i ringraziamenti a Stefano Settepani, il suo compagno, in cui si è prodotta dal palco a fine concerto. La Amoroso lo ringrazia facendone nome e cognome, lo consegna ai pettegolezzi inevitabili e lo fa sicura del fatto che non possano minarla: in passato, quando questa consapevolezza non era ancora così radicata, non aveva rischiato tanto.

Ringrazia anche Maria De Filippi, la donna che ha reso concreto il sogno che sta vivendo, che le ha consegnato la dimensione all’interno della quale sperava di poter costruire la sua vita. Come con Perris, la cantante non ha dimenticato e, sebbene la conduttrice non ne abbia bisogno, la Amoroso continua a ricordarla in ogni occasione possibile. Oggi ha lasciato il nido della “mamma famosa”, ma continua a volgere lo sguardo indietro affinché le arrivi la sua gratitudine. E questo, insieme alla sua voce straordinaria, è uno degli aspetti che l’ha resa così cara al pubblico di tutte le età.