"Il paradiso delle signore" tornerà in primavera su Rai Uno. Sono iniziate le riprese della seconda stagione della fiction di Rai Uno con Giusy Buscemi, Giuseppe Zeno, Christiane Filangieri e Alessandro Tersigni, produzione diretta da Monica Vullo ed ispirata al romanzo "Al paradiso delle signore" di Émile Zola, ma ambientata a Milano negli anni '50. Prodotta per Rai Uno da "Aurora Tv", la fiction è stata un successo di critica e di ascolti, seguita da una media di circa 5 milioni di spettatori su 20 episodi divisi per dieci serate. Non si conosce ancora la struttura della seconda stagione, ma dovrebbe essere confermata la stessa utilizzata per la prima stagione: 20 su 10.

Torneranno le storie di Pietro Mori, l'affascinante proprietario de "Il paradiso delle signore", elegantissimo nei modi e nelle movenze, interpretato da Giuseppe Zeno e innamorato di Teresa Iorio, interpretata da Giusy Buscemi. Un amore impossibile quello tra la commessa del magazzino e il proprietario ostacolato da Vittorio Conti, interpretato da Alessandro Tersigni, che del negozio è consulente pubblicitario. Completa il cast Christiane Filangieri che interpreta il personaggio di Clara Mantovani, la responsabile del personale, temuta da tutti ma amata da nessuno.

Il finale aperto della prima stagione.

Teresa Iorio sceglie Pietro invece di Vittorio (in controtendenza a quello che sarebbe stato il desiderio dei lettori di Fanpage) e proprio quando i due sembrano pronti a godersi finalmente il loro amore, tra loro piomba una donna che altri non è che la moglie di Pietro Mori, da sempre creduta morta. Vittorio Conti era apparso molto più sicuro dei suoi sentimenti rispetto alla tormentata esistenza di Pietro Mori, così complesso e incerto, così inquieto nel suo rapporto con Teresa. Tutti i giochi restano così aperti e la seconda stagione de "Il paradiso delle signore" potrebbe riservare nuovi colpi di scena.