Alba Parietti ricorda sua madre, la signora Grazia Dipietromaria, scomparsa sei anni fa, nel corso dell'intervista a "Domenica In" in un faccia a faccia con Paola Perego. Aveva già raccontato di aver avuto un rimpianto dopo la morte di sua madre, il fatto di non aver mai capito il valore che aveva, il talento nascosto. Ha sempre detto che sua madre sarebbe potuta essere una grande pittrice e anche una grande scrittrice. "Aveva un grande disagio" – scrisse in una lettera – "io questo disagio lo vivevo come una vergogna".

La madre di Alba Parietti era schizofrenica.

Ecco cosa ha raccontato Alba Parietti su sua madre, nel corso dell'intervista a "Domenica In"

Mia madre aveva una patologia che all'epoca non era facile da affrontare. Vivere con qualcuno con la schizofrenia era visto malissimo. Ma la follia di mia madre, che ho ereditato, è la cosa più bella che ho: la tengo sotto controllo, ci convivo e ne sono fiera. E' una forma di altissima intelligenza.

La lettera alla madre, pubblicata alcuni anni fa, è molto toccante e racchiude tutto il sentimento, il rimpianto, che l'attrice vive dentro di sé.

Quante volte ho desiderato avere una mamma diversa, più banale, normale, meno complessa, più facile da capire. Avevo il terrore di vedere che non eri la mamma che tutti gli altri avevano. Te l’ho rinfacciato, ti ho gridato il mio odio per le nostre incomprensioni, per le tue manie.

La relazione con Christopher Lambert ormai finita.

Alba Parietti e Christopher Lambert sono stati i protagonisti del gossip degli ultimi tempi. Dopo essere tornati insieme per un breve periodo, tra i due c'è stata la nuova separazione e da questa sono scaturite numerose notizie del gossip, su tutte una lite a distanza tra l'attrice e il giornalista di Dagospia, Alberto Dandolo.

Lui è uno che trascina e usa le parole con disinvoltura. Ti dice ti amo, ti dice che vuole sposarti. Lo fece vent'anni fa e lo ha fatto anche questa volta. Ma io adesso sono più cinica e lucida. Saremo sempre grandi amici e ci vorremo sempre bene come amici.

"I soldi? Me li sono guadagnati"

Alba Parietti si dice una donna indipendente e felicemente single

Sono partita da una famiglia normale, mi sono costruita da sola e non ho mai accettato compromessi. Ho guadagnato soldi meritandoli, senza mai aver avuto posizioni di favore. Se molte donne, invece di rincorrere uomini con i soldi, pensassero che fosse importante guadagnarseli, che tu faccia la commessa, o qualsiasi lavoro, sono soldi guadagnati che fanno libertà. I soldi portano anche una grande schiavitù se tu decidi di venderti.

Ma quanto conta il sesso per Alba Parietti? Ha contato molto ma adesso lo vive in maniera molto più distaccata.

Il sesso conta e ha contato molto su di me. Sono stata anche schiava di relazioni tutte incentrate sul sesso, oggi però lo pratico con distacco perché non è più una mia priorità. Si può fare sesso fino a novant'anni, ma sarebbe meglio parlarne meno. Non bisogna per forza parlare di sesso.