Anche in Gomorra 2 "lo fanno strano". Non è passato di certo inosservato il momento evasivo di Scianel (Cristina Donadio) nella sequenza clou dell'episodio 9, in onda questa sera su Sky Atlantic HD, in cui va in scena il tentato agguato di Lelluccio Magliocca (Vincenzo Pirozzi) terminato tragicamente con uno scambio di persona (una scena ispirata ad un reale fatto di cronaca accaduto a Napoli nel 2013: l'uccisione di Lino Romano). Nel montaggio alternato, mentre il nuovo reggente delle piazze di spaccio dei "sette palazzi" scende le scale, le telecamere staccano sulla madre occupata in un rituale preparatorio nell'intimità del suo bagno: canzoni napoletane in cuffia cantate con un dildo "barocco".

Dopo due stagioni, "Gomorra – La Serie" inizia a smitizzare i suoi eroi negativi anche sul piano personale, coprendoli di ridicolo e rendendoli, ancora di più, dei miserabili sbandati e senza pace. Anche quando provano a chiudersi nel loro mondo più intimo, c'è un evento che li disturba, che gli toglie il sonno o la gioia di un orgasmo.

La scena è stata tra le più commentate sui social. Su Facebook e Twitter si moltiplicano a vista d'occhio i meme e le immagini che vedono la dispotica suocera e boss alle prese con il dildo "placcato" in oro che esiste davvero ed è anche abbastanza costoso. Si chiama "Dazzle 19k" ed il suo costo si aggira intorno ai 100 euro, merito della doratura ma soprattutto della sua tecnologia che gli permette un movimento a 360 gradi. Del resto lo avevamo capito sin dalle prime battute che, in fatto di shopping, la "signora" Scianel sa trattarsi bene.