Si celebrerà il 21 marzo, come da 22 anni a questa parte, la Giornata Nazionale della Memoria e dell’Impegno, in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. La piazza principale di quest'anno, dove si svolgerà la marcia consueta, è Locri, in Calabri. Contemporaneamente le manifestazioni si svolgeranno in oltre 4000 spazi diffusi in ogni parte d’Italia e in alcuni luoghi dell'Europa e dell' America Latina. Anche la Rai seguirà una programmazione speciale iniziata già il 19 marzo con Unomattina in Famiglia e il programma di Rai 3 di Lucia Annunziata.

Il momento clou di martedì 21 marzo sarà nella mattinata a Locri, quando migliaia di persone, al seguito di oltre 1000 familiari delle vittime di mafia, percorreranno la cittadina calabrese. A seguire la manifestazione saranno RaiNews24 e la TGR che realizzeranno uno speciale a partire dalle 11 seguirà. Lo speciale dal titolo “La primavera di Locri”, proporrà anche collegamenti con altre 4 piazze italiane, in cui si svolge la manifestazione di Libera: Trapani, Napoli (Ponticelli), Verbania  e Milano (Quarto Oggiaro). Alle 12 poi il canale All News trasmetterà in diretta l’intervento conclusivo di Don Luigi Ciotti dal palco di Piazza dei Martiri a Locri.

Lo stesso presidente dell'associazione Libera sarà in collegamento telefonico con il Direttore Generale della Rai, Antonio Campo Dall’Orto, in occasione dell’anteprima del film tv di Marco Tullio Giordana “Due soldati”, organizzata alle 14.30 da Rai e Università agli Studi di Milano presso l’Aula Magna della Statale. Ampia la copertura informativa della Tgr con le redazioni regionali di Sicilia, Campania, Molise, Piemonte e Friuli Venezia Giulia in prima linea con dirette, ospiti in studio e numerosi approfondimenti. Nel corso della giornata ci saranno anche diversi collegamenti in diretta sulle reti nazionali, con servizi ad hoc e ospiti in studio come il vescovo di Locri, Cafiero del Rao e il giornalista Lirio Abbate che saranno a Storie Vere, su Rai1. In diretta anche Unomattina, la Vita in direttam I Fatti Vostri e Detto Fatto su Rai2, Agorà, Quante Storie, #Cartabianca, Geo e La  Grande  Storia che dedicherà una puntata a Piersanti Mattarella: la buona battaglia, fratello del presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Film e documentari.

Spazio anche ai film, da titoli come “I cento passi”, sulla storia di Peppino Impastato che Rai Movie proporrà martedì 21 marzo alle 21.20 o le fiction “Per amore del mio popolo – Don Diana", in onda il 21 su Rai Premium. Ancora Rai Storia proporrà la biografia di Marcello Torre, avvocato e sindaco di Pagani, che si oppose fermamente alle infiltrazioni criminali nella ricostruzione dopo il terremoto dell’Irpinia e che venne assassinato dalla camorra. Tante le storie disponibili su RaiPlay, riferite a personaggi che hanno segnato la lotta alla criminalitò organizzata: dalla storia di don Giuseppe Puglisi a quelle dei giornalisti Mauro de Mauro, Giancarlo Siani,  Mauro Rostagno e Pippo Fava fino all’imprenditore palermitano Libero Grassi.