Torna "Made in Sud", il programma di comicità meridionale che da qualche anno ha conquistato tutta Italia. Lo show andrà in onda in prima serata, trasmesso in diretta su Rai2 dall'Auditorium Rai di Napoli, a partire da mercoledì 8 marzo 2017. Tante le novità per l'edizione 2017, a partire dai presentatori: i conduttori storici della carovana Gigi e Ross, promossi da Rai2 con "Sbandati" e il ritorno di "Furore", cedono il passo a un nuovo volto che quest'anno presenterà la carrellata di comici che si alterneranno sul palco, Gigi D'Alessio. Il cantante verrà accolto a "Made in Sud" dai due volti femminili del programma, Fatima Trotta e Elisabetta Gregoraci, loro davvero imprescindibili per la riuscita della trasmissione. Una coppia femminile confermata nonostante i dubbi della vigilia, visto che fino a poche settimane fa la conferma di Elisabetta Gregoraci era in forte dubbio, visto un lungo periodo di vacanza, e si vociferava con insistenza di un avvicendamento alla conduzione con l'ex Velina Costanza Caracciolo. Dubbi prontamente rientrati con la conferma della moglie di Flavio Briatore al timone dello show.

Il cast di Made in Sud.

Made in Sud 2017 è figlio di una rivoluzione interna al programma che ha visto alcuni volti noti lasciare la culla televisiva che li aveva lanciati negli anni scorsi. Il cast, tuttavia, contemplerà anche quest'anno dei veri e propri cavalli di razza che hanno fatto la storia di questo eccezionale fenomeno televisivo, passato negli ultimi anni dalle reti locali alla seconda emittente del servizio pubblico: Arteteca, Ditelo Voi, Paolo Caiazzo, Nello Iorio, Gino Fastidio, Mariano Bruno, Ciro Giustiniani, Enzo e Sal, Maria Bolignano, Mino Abbacuccio, senza dimenticare le incursioni di comici non meridionali come Marco Bazzoni, Alessandro Di Carlo e Antonio D'Ausilio. In console, come sempre, a lanciare i comici ci sarà il dj Frank Carpentieri, mentre chiudono il cast gli 8 componenti del corpo di ballo capitanato dal coreografo Filippo Mainini.

Una nuova occasione per Gigi D'Alessio.

Anche la conduzione di Gigi D'Alessio, che certamente sarà capace di arrivare a un pubblico nazionale, è stata confermata poche settimane fa. L'addio di Gigi e Ross è diventato certezza molto tardi e sono state diverse le voci sui possibili sostituti, come l'onnipresente Amadeus. Poi, a fine gennaio, il nome di Gigi D'Alessio è emerso all'improvviso, fino ad essere confermato dalla produzione. Il cantante arriva alla guida di "Made in Sud" dopo un'avventura sfortunata al Festival di Sanremo 2017, eliminato alla seconda serata con la sua canzone "La prima stella", esclusione che ha portato a non poche polemiche. Certamente il programma di cabaret, oltre ad una nuova avventura professionale rappresenterà anche l'occasione per un rilancio.