Il sito Tmz ha diffuso le foto di Ricky Martin sul set della serie tv “American Crime Story”. Nelle immagini in questione si vede il noto cantante latino mentre tiene tra le braccia il corpo morente dell’attore che recita il ruolo di Gianni Versace. Martin, infatti, vestirà i panni di Antonio d’Amico, l’uomo che è stato il compagno del noto regista per 15 anni e fino al giorno della sua morte.

La serie tv nasce sulla scia di “American Horror Story”. Fino a questo sono due le stagioni che hanno visto la luce: la prima raccontava il caso di O. J. Simpson, la seconda l’uragano Katrina. La terza stagione, invece, si concentrerà proprio sull’omicidio dello stilista italiano. Le foto pubblicate da Tom mostrano proprio quei terribili momenti seguiti all’esplosione dei due colpi di arma da fuoco che uccisero Versace. Oltre a Ricky Martin nel ruolo di d'Amico alla serie parteciperanno Darren Criss nel ruolo di Andrew Kunanan, Edgar Ramirez che presterà il volto a Gianni Versace e Penelope Cruz nel ruolo della sorella Donatella Versace, colei che oggi gestisce l’impero della moda cui il fratello diede vita.

La morte di Gianni Versace.

Versace fu ucciso il 15 luglio del 1997 mentre si trovava sulle gradinate della sua villa a Miami Beach. Contro di lui furono esplosi due colpi di arma da fuoco. Andrew Cunanan, un tossicodipendente dedito alla prostituzione omosessuale, fu accusato dell’omicidio. Era da tempo ricercato per essere il responsabili di altri crimini dello stesso tipo. Pochi giorni dopo l’omicidio, Cunanan fu trovato morto e non poté mai essere interrogato. Sulla morte di Versace è stato scritto tantissimo. Lo stesso ex compagno si è sempre dichiarato certo che non sia stato Cunanan a uccidere il regista. Al funerale di Versace a Milano parteciperanno personaggi famosi arrivati da ogni parte del mondo. Tra gli altri vi furono Lady Diana, Elton John, Sting e Naomi Campbell.