Stasera avrà inizio la quarta stagione de "L'Onore e il rispetto". L'appuntamento è per le 21:10 su Canale 5. Oggi, gli spettatori assisteranno al primo episodio. Per il secondo dovranno attendere il 4 settembre. Le anticipazioni parlano di avvincenti colpi di scena. In un'intervista rilasciata a "Il Mattino", Gabriel Garko ha svelato alcuni dettagli in più sulla quarta parte della fiction.

"In queste nuove puntate il Tonio Fortebracci che interpreto cercherà di uscire da tutto quello che ha creato: ha una figlia che è l’unica persona della famiglia che gli resta, vorrebbe tirarsi fuori dalla malavita però è costretto a proseguire, per proteggere quello che resta della sua famiglia dovrà inevitabilmente continuare quel tipo di vita".

L'attore ha rifiutato il più possibile, l'aiuto delle controfigure. Ha eseguito personalmente, dunque, anche le scene più pericolose

"Tendenzialmente non uso mai la controfigura a meno che non ci sia un divieto preciso della produzione, in queste nuove puntate ad esempio c’è un momento in cui salto da un grattacielo e mi aggrappo ad un elicottero nel corso di una sequenza d’azione molto movimentata. In un altro momento, ad esempio, dopo una sparatoria in casa, dovevo uscire sfondando una finestra e l’ho fatto con la schiena guardando verso la cinepresa che mi riprendeva. Facendo così evidenziavo che a recitare in quel momento ero proprio io e in più mentre volavo via sparavo: meglio di così…".

Gabriel Garko su Bo Derek: "È ancora molto bella, ha un corpo fantastico"

Il pubblico è pronto a gustarsi la quarta stagione. Gabriel Garko, però, annuncia che ci sarà anche un quinto capitolo de "L'onore e il rispetto". Le riprese sono iniziate a luglio e termineranno a Natale. L'attore ha svelato un dettaglio sul cast che popolerà la nuova stagione. Al suo fianco ci sarà l'attrice Bo Derek.

"Ha rappresentato sempre un sogno mitico per tutti noi e ritrovarla di fronte in scena per me è stato piuttosto impressionante, un’emozione molto forte, è ancora molto bella nonostante i suoi 57 anni ha ancora un corpo fantastico e soprattutto mi ha fatto molto piacere notare che si è messa a disposizione dei registi con grande umiltà senza capricci da diva".