La trasmissione ‘Chi l'ha visto?‘ è tornata a trattare il caso della morte di Isabella Noventa. Federica Sciarelli ha trasmesso un'intercettazione risalente al 2 giugno 2016, nella quale Freddy Sorgato – mentre chiacchiera con l'ex fidanzata – commenta la morte di Rosario Sanarico, sub della Polizia di Stato deceduto mentre era immerso nelle acque del Brenta per cercare il corpo della donna scomparsa. In proposito, Sorgato ha dichiarato

"Ma è morto nell'esercizio del suo lavoro. Se io, correndo con il camion, mi scoppia il camion con il gasolio e prende fuoco, non dicono mica ‘Poveretto è morto lavorando'…è morto là. È un incidente che succede, è morto nell'esercizio del suo lavoro. O no? Si vede che non ha osservato le norme di sicurezza…o sai tu cosa è successo, ed è morto. È un incidente di lavoro eh. […] Non è colpa mia se quello è morto. Se nel loro lavoro capitano degli imprevisti sono problemi loro, non sono robe mie".

La moglie di Rosario Sanarico: "Le battute ironiche di Freddy Sorgato non si possono accettare"

I commenti di Sorgato non si sarebbero limitati alle parole dette alla ex fidanzata. Federica Sciarelli, infatti, ha spiegato che, mentre l'uomo parlava con altri detenuti, avrebbe fatto "commenti sprezzanti" su Rosario Sanarico, riferendosi al suo aspetto fisico. In questi giorni, la moglie del sub, Antonella Esposito, ha incontrato la madre di Isabella Noventa. Ai microfoni di ‘Chi l'ha visto?', ha commentato quanto affermato da Sorgato

"Si è permesso anche di fare delle battute ironiche sulla fisicità di mio marito e quello mi ha fatto ancora più male, sono sincera. Io posso capire l'incidente, era il suo lavoro…però, permettersi di fare queste battute. Ha addirittura detto ‘Se avesse mangiato meno, non si sarebbe incastrato'. Non si può accettare questa cosa. Non hanno dimostrato alcun segno di pentimento e non meritano niente. Spero che gli inquirenti facciano le loro indagini e li condannino".