Sono state rese pubbliche le nomination della 69esima edizione dei Primetime Emmy Awards, gli Oscar della Televisione americana assegnati ogni anno dall'Academy of Television Arts & Sciences ai migliori programmi d’intrattenimento della prima serata, escluse le trasmissioni sportive. Annunciate in diretta da Anna Chlumsky e Shemar Moore, attori noti rispettivamente per le serie Veep e Criminal Minds, ecco le candidature dei premi televisivi più importanti a livello internazionale per quel che riguarda le categorie principali (serie drammatiche, serie comedy, miniserie e tv movie, a cui si assegnano anche i riconoscimenti ad attore e attrice, protagonisti e non). La cerimonia di premiazione, presentata da Stephen Colbert, si terrà il 17 settembre presso il Microsoft Theater di Los Angeles e in Italia sarà trasmessa da Rai 4.

Nell'anno in cui manca Il Trono di Spade (dal momento che la settima stagione deve ancora partire), a sbancare è Westworld con ben 22 candidature (a pari merito con il Saturday Night Live, considerato insieme alle serie comedy), seguita da Stranger Things e FEUD: Bette and Joan (18) e Veep (17). Per quanto riguarda i network, HBO  totalizza 110 nomination contro le 91 di Netflix, le 60 di NBC e le 27 di Fox.

Due nomination per The Young Pope, prima volta per una serie italiana.

Tra le candidature cosiddette "minori" c'è spazio anche per la nostra The Young Pope di Paolo Sorrentino. La serie con Jude Law è stata nominata per il miglior production design (Ludovica Ferrario) e la migliore fotografia (Luca Bigazzi), si tratta della prima volta per una produzione italiana.

Le nomination principali alla 69a edizione degli Emmy Awards.

Miglior serie drammatica

Better Call Saul

The Crown

The Handmaid’s Tale

House of Cards

Stranger Things

This Is Us

Westworld

Miglior serie comedy

Atlanta

black-ish

Master of None

Modern Family

Silicon Valley

Unbreakable Kimmy Schmidt

Veep

Miglior miniserie e film per la tv

Big Little Lies

Fargo

Feud: Bette and Joan

The Night Of

Genius

Miglior attore serie drammatica

Sterling K. Brown (“This Is Us”)

Anthony Hopkins (“Westworld”)

Matthew Rhys (“The Americans”)

Liev Schreiber (“Ray Donovan”)

Kevin Spacey (“House of Cards”)

Milo Ventimiglia (“This Is Us”)

Miglior attrice serie drammatica

Viola Davis (“How to Get Away with Murder”)

Claire Foy (“The Crown”)

Elisabeth Moss (“The Handmaid’s Tale”)

Keri Russell (“The Americans”)

Evan Rachel Wood (“Westworld”)

Robin Wright (“House of Cards”)

Miglior attore serie comedy

Donald Glover ("Atlanta")

Zach Galifianakis ("Baskets")

Anthony Anderson ("black-ish")

Aziz Ansari ("Master of None")

William H. Macy ("Shameless")

Jeffrey Tambor ("Transparent")

Miglior attrice serie comedy

Pamela Adlon ("Better Things")

Jane Fonda ("Grace And Frankie")

Allison Janney ("Mom")

Ellie Kemper ("Unbreakable Kimmy Schmidt ")

Julia Louis-Dreyfus n("Veep")

Tracee Ellis Ross ("black-ish")

Lily Tomlin ("Grace And Frankie")

Miglior attore miniserie e film per la tv

Riz Ahmed (“The Night Of”)

Benedict Cumberbatch (“Sherlock: The Lying Detective”)

Robert De Niro (“The Wizard of Lies”)

Ewan McGregor (“Fargo”)

Geoffrey Rush (“Genius”)

John Turturro (“The Night Of”)

Miglior attrice miniserie e film per la tv

Carrie Coon ("Fargo")

Felicity Huffman ("American Crime ")

Nicole Kidman ("Big Little Lies")

Jessica Lange ("FEUD: Bettie And Joan")

Susan Sarandon ("FEUD: Bettie And Joan")

Reese Witherspoon  ("Big Little Lies")

Miglior attore non protagonista  serie drammatica

Jonathan Banks ("Bett er Call Saul")

John Lithgow ("The Crown")

Mandy Patinkin ("Homeland")

Michael Kelly ("House of Cards")

David Harbour ("Stranger Things")

Ron Cephas Jones ("This Is Us")

Jeffrey Wright ("Westworld")

Miglior attrice non protagonista  serie drammatica

Uzo Aduba ("Orange Is The New Black")

Millie Bobby Brown ("Stranger Things")

Ann Dowd ("The Handmaid’s Tale")

Chrissy Metz ("This Is Us")

Thandie Newton ("Westworld")

Samira Wiley ("The Handmaid’s Tale")

Miglior attore non protagonista  serie comedy

Louie Anderson ("Basket")

Ty Burrell ("Modern Family")

Alec Baldwin ("Saturday Night Live")

Tituss Burgess ("Unbreakable Kimmy Schmidt")

Tony Hale ("Veep")

Matt Walsh ("Veep")

Miglior attrice non protagonista  serie comedy

Vanessa Bayer ("Saturday Night Live")

Anna Chlumsky ("Veep")

Kathryn Hahn ("Transparent")

Leslie Jones ("Saturday Night Live")

Judith Light ("Transparent")

Kate McKinnon ("Saturday Night Live")

Miglior attore non protagonista miniserie e film per la tv

Bill Camp ("The Night Of")

Alfred Molina ("Feud: Bette And Joan")

Alexander Skarsgard ("Big Little Lies")

David Thewlis ("Fargo")

Stanley Tucci ("Feud: Bette and Joan")

Michael Kenneth Williams ("The Night Of")

Miglior attrice non protagonista miniserie e film per la tv

Judy Davis ("Feud: Bette And Joan")

Laura Dern ("Big Little Lies")

Jackie Hoffman ("Feud: Bette and Joan")

Regina King ("American Crime")

Michelle Pfeiffer ("The Wizard Of Lies")

Shailene Woodley ("Big Little Lies")

L'elenco completo è disponibile sul sito ufficiale degli Emmy.