Elodie Di Patrizi si prepara a salire sul palco del Collisioni Festival, che si terrà a partire dal 14 luglio a Barolo. In un'intervista rilasciata al settimanale ‘Grazia' si è detta molto emozionata

"Sanremo a parte, è la prima volta che partecipo a un festival così importante: proverò emozioni fortissime".

Elodie ha svelato, poi, che si esibirà "in versione acustica" e ha aggiunto: "Sto definendo gli ultimi dettagli della scaletta, ma chissà che non mi venga voglia di aggiungere delle cover ai pezzi dei miei due album". La cantante, che il talent ‘Amici‘ ha fatto conoscere al pubblico italiano, ha ammesso candidamente che non si aspettava che il mondo dello spettacolo fosse così complicato

"No, è più complicato di quanto pensassi. Se farsi conoscere non è facile, in questi mesi ho capito che rimanere sulla cresta dell’onda è ancora più difficile: servono dedizione e determinazione, il talento non basta".

È certa, però, che se non avesse partecipato al talent, canterebbe nei locali, esattamente come faceva prima, perché la musica è una costante irrinunciabile della sua vita.

"Proverò a scrivere qualcosa di mio, fino ad ora ho avuto paura di non essere all'altezza"

Infine, Elodie ha spiegato che non le dispiacerebbe scrivere qualcosa di suo, ma il timore di non essere all'altezza la blocca

"A settembre ascolterò pezzi nuovi, adesso mi concentro sugli impegni in agenda. Proverò a scrivere qualcosa per conto mio: non l’ho ancora fatto perché ho paura di non essere all’altezza. Sarebbe bello che la mia voce esprimesse ciò che penso e sento. Come i miei capelli, sempre corti e rosa: cambierò look quando mi dedicherò a nuove avventure".