È tornata la saga famigliare rivelazione della scorsa stagione con il solito botto di ascolti. "Tutto può succedere 2" esordisce sbaragliando la concorrenza e conquistando il primato, Rai1 sorride e si gode questo nuovo successo nella prima delle sue tredici serate in totale. Il successo del remake italiano di "Parenthood" è dovuto anche grazie ad un cast stellare che comprende Maya Sansa, Ana Caterina Morariu (reduce da un altro grande instant classic come "Sorelle"), Pietro Sermonti, Alessandro Tiberi, Giorgio Colangeli e Licia Maglietta. Importanti anche i ‘cameo' di vere e proprie superstar, da Samuele Bersani a Calcutta, dagli Stadio a Raphael Gualazzi. La seconda puntata di "Tutto può succedere 2" (qui le anticipazioni) andrà in onda il prossimo 27 aprile.

Ascolti tv 20 aprile 2017.

 "Tutto può succedere 2", in onda su Rai1, ha conquistato 4.088.000 spettatori pari al 18.02% di share. Il secondo programma più visto è  "Ma che bella sorpresa", il film di Canale 5 con Claudio Bisio e Frank Matano, visto da 3.567.000 spettatori per il 16.02% di share. "Nemo – Nessuno escluso", il talk show condotto da Enrico Lucci su Rai2, si lascia preferire da 1.058.000 spettatori per uno share pari al 4.5%. "Momentum", in onda su Italia1, vale 1.556.000 spettatori pari ad uno share del 6.27%.

"Mi manda RaiTre" è stato visto da 1.083.000 spettatori (5.05%). Il film di e con Clint Eastwood, "Gran Torino", realizza 1.082.000 spettatori (4.23%) "Piazza Pulita", in onda su La7, conquista 631.330 spettatori.