Dopo innumerevoli nomi, da Mattia Marciano ad Attilio Barletta, e svariate ipotesi di come si sarebbero evoluti i casting del trono gay di Uomini e Donne, sembra che un nome preciso sia stato scelto. Si tratta di quello di Alex Migliorini, 21enne di Verona (la stessa città del suo predecessore Claudio Sona), parrucchiere e saltuariamente anche modello.

A svelarne l’identità è stato il sito Il vicolo delle news, che ha raccolto e approfondito la segnalazione fotografica di Umbria On, sul quale erano state pubblicate le immagini del ragazzo impegnato con la troupe di U&D nelle riprese del video di presentazione nella splendida cornice delle Cascate delle Marmore, a Terni.

Il sito in questione, nella descrizione delle suddette, non lasciava spazio a dubbi: “[…] Lunedì mattina una troupe Mediaset – Alex il protagonista maschile – ha girato alcune scene alla Cascata delle Marmore. La troupe si è in un primo momento diretta nella zona dove si svolge rafting, quindi – poco dopo le 11.20 – l’arrivo a piazzale Byron per ‘studiare’ la Cascata delle Marmore e decidere come far muovere l’attore. Prove tecniche e via alle registrazioni nella parte bassa del parco, con sfondo il primo salto della Cascata […]”.

La conferma da parte della redazione del noto programma di Maria De Filippi non è arrivata, ma i dati incrociati e le segnalazioni pervenute al sito delle ‘talpe' sembrerebbero restituire una sicurezza inequivocabile. Ci si augura, a questo punto, che Alex Migliorini affronti al meglio questa nuova avventura e che il finale del suo trono sia decisamente migliore di quello di Claudio Sona. La fine della relazione con Mario Serpa e lo scandalo in merito al presunto impegno mantenuto con l'ex fidanzato, durante le registrazioni, hanno senza dubbio gettato un leggero malcontento sulla prima fase di un trono già molto chiacchierato.