"Non avrei invitato Morgan, avrei aspettato un'occasione diversa e non avrei giocato sull'equivoco verità". Lo dice chiaro e tondo, Maria De Filippi, rispetto alla scelta di Milly Carlucci di chiamare Morgan come ospite al suo show del sabato sera dopo la spaccatura tra l'artista e il talent Amici. Lo ha dichiarato in una lunga intervista, rilasciata a Domenico Naso per il Fatto Quotidiano, nella quale ha raccontato tutta la sua verità su Morgan, confermando il dispiacere per come siano andate le cose, ma aggiungendo anche di non pentirsi per averlo chiamato come giudice nel programma, più di un anno fa. La "verità" di cui la De Filippi parla è il lancio teaser della presenza di Morgan a Ballando, annunciata come un momento di rivelazione che lasciava presagire un attacco ad Amici che non c'è stato.

Si dice dispiaciuta dall'atteggiamento dell'ex direttore artistico, che "non ha salutato nemmeno i ragazzi", ma è la guerra tra Amici e Ballando con le Stelle, il duello a distanza tra la De Filippi e la Carlucci uno dei punti focali dell'intervista alla regina di Canale 5.

Quando ho saputo che era a Ballando (Morgan, ndr) ho pensato: meglio così, perché lavora. E penso che per lui sia importante.

Anche quando si parla della sua diretta concorrente, il punto centrale resta lei, come nella critica di Aldo Grasso, che ha accusato la Carlucci di "defilippizzazione". La conduttrice di Amici ritorna sulla sua diretta concorrente

Penso sia partito dal teaser sulla “verità” che creava l’equivoco sul caso Morgan. Non so se Milly è davvero ossessionata dall’Auditel: lei dice che Ballando non è paragonabile a C’è posta perché C’è posta è partito prima, che non è paragonabile ad Amici perché Amici è partito dopo. Quindi, se dovessi giudicare da quello che dichiara, direi che non è così attenta agli ascolti. Ripeto: giudicando da quello che dichiara.

La stoccata finale alla collega è in vita di sabato, quando ci sarà l'ultima puntata di Ballando con le stelle e si riproporrà il duello degli ascolti, mai come quest'anno in bilico: "Io penso che debba vincere Ballando, visto che è la finale. Così magari Milly è felice. Anzi no, visto che lei i dati non li guarda. Pensavo vincesse già con la semifinale, ma non è accaduto. Sono certa che accadrà con la finale". 

Amici al sabato sera: "Sarebbe più adatto in settimana"

Un altro tema interessante è quello del sabato sera, su cui da anni imperversa l'egemonia defilippiana. A ritenere inadatta questa collocazione è proprio lei, che ne spiega in tutta sincerità i motivi

La scelta di mandare in onda il programma al sabato è di Publitalia. È una collocazione che non amo e credo che durante la settimana sarebbe più adatto. Sono tre anni che ci provo ma non ce la faccio perché Publitalia vende il pacchetto “De Filippi” per tutti i sabati, tutto l’anno. Spero che prima o poi il sabato sera andrà in onda qualcun altro…