"Thank you and good night". È passato meno di un anno dall'addio di David Letterman al suo "Late Show" ma a guardare le sue foto oggi sembrano decenni. Jason McIntyre, giornalista di Fox, ha pubblicato un tweet dove mostra due scatti in successione dell'anchorman più amato e famoso degli States mentre va jogging in una tenuta che ricorda molto il Tom Hanks di "Forrest Gump". Pantaloncini gialli, t-shirt XL grigia, barba lunga, capelli rasati e cuffia per la musica: il sorriso, invece, è sempre quello. Adesso che non ha più l'appuntamento settimanale con i suoi spettatori, David Letterman sembra godersi una seconda giovinezza, lasciandosi andare al look che più gli è congeniale, quasi a voler dire: ‘Ora faccio come mi pare'.

La reazione dei media è stata abbastanza divertita, in tanti hanno visto quest'aspetto come l'ennesima trovata artistica di un genio. Jason McIntyre, il giornalista Fox che ha pubblicato il tweet, ha così ironizzato: "David Letterman sta costruendo un'arca".  La tv non è più la stessa senza Letterman mentre lui sembra passarsela benissimo anche senza di lei. Dal giorno della prima puntata alla conduzione del "Late Show" sulla CBS, il 30 agosto 1993, sono passati anni di grandi emozioni ed interviste entrate nella storia e, nel mezzo, tantissimi premi: 9 Emmy Awards e 73 nomination complessive. La sua trasmissione è stata inserita da TV Guide al settimo posto tra i 50 show più belli di tutti i tempi. Lo show è stato sostituito dal "The Late Show with Stephen Colbert" con Stephen Colbert che se la sta cavando egregiamente nella sua prima stagione con la CBS. Lo show ha fatto il suo debutto l'8 settembre 2015 ma non sta avendo la stessa risonanza internazionale che un personaggio come David Letterman ha sempre garantito.