La puntata di C’è posta per te andata in onda il 25 febbraio 2017 ha fatto in modo che Cristian e la madre Nunzia diventassero i nuovi fenomeni della rete. Le lacrime di quel ragazzo, versate di fronte alla madre apparentemente gelida, hanno intenerito il cuore dei telespettatori che si sono riversati sui social network alla ricerca di informazioni sul loro conto.

Abbiamo trovato Cristian e Nunzia, e provato a capire se, dietro le quinte della trasmissione, il loro rapporto sia cambiato. L’intervento di Maria De Filippi è riuscito a produrre l’effetto sperato: Cristian e la madre – che sui social si fa chiamare misteriosamente “Lucia” – sono riusciti a recuperare una parvenza di rapporto. Sono diventati “amici virtuali”, sebbene il giovane si sia rifiutato di rispondere alle centinaia di messaggi arrivati sul suo profilo da parte di chi gli chiede di raccontare come sono andate le cose dopo la puntata, registrata nel luglio del 2016. Cristian ha stretto amicizia anche con Giovanni, nuovo compagno di sua madre.

Nel frattempo, è diventato padre a sua volta del piccolo Ivan: la compagna Lusy, che aspettava un bambino all’epoca in cui il programma fu registrato, ha dato alla luce un meraviglioso maschietto. Difficile capire per quale motivo Nunzia sui social si faccia chiamare con un nome diverso. Chi la conosce suggerisce che la donna ha una storia molto complessa alle spalle, ma si rifiuta di entrare nei dettagli raccontando nello specifico che cosa è accaduto.

Cristian ha stretto amicizia con la madre e il suo compagnoin foto: Cristian ha stretto amicizia con la madre e il suo compagno

La storia di Cristian e Nunzia a C’è posta per te.

La storia di Cristian a C’è posta per te è stata una tra le più forti della stagione. Il ragazzo ha chiesto l’aiuto della De Filippi per ritrovare la madre, che lo aveva abbandonato 3 anni prima, obbligandolo a crescere da solo la sorella 16enne. Di fronte al figlio in lacrime, Nunzia è apparsa composta, addirittura fredda. Ha detto chiaramente di non volere recuperare un rapporto con i suoi figli, e ha aggiunto alcune frasi che hanno spinto il pubblico a pensare che non fosse davvero lei la madre naturale di Cristian e della sorella. La storia di questa famiglia siciliana resta avvolta nel mistero. Difficile strappare di bocca a quanti li conoscono qualcosa che possa spiegare l’espressione gelida con la quale Nunzia ha accolto il figlio abbandonato quando aveva solo 19 anni. Lei stessa si è chiusa a riccio, evitando di prodursi in spiegazioni che possano giustificare le sue decisioni.