In questi giorni, una lieve polemica ha investito il programma ‘X-Factor‘. Uno dei giovani che ha partecipato ai provini – Danilo D'Ambrosio – sostiene che la sua esibizione e i conseguenti giudizi, siano stati montati in modo tale da far trasparire una realtà molto diversa, rispetto a come si sarebbero svolti i fatti. Danilo D'Ambrosio ha esposto la sua versione in un video (vedi in alto), nel quale ha spiegato

"Passai le preselezioni a Roma e andai a Torino per fare il casting davanti ai giudici. Una volta sul palco cantai due volte, prima Ballo in fa diesis minore di Angelo Branduardi – a cappella e con il flauto- e poi Con te partirò di Bocelli su base fornita da X Factor. Appena finì la mia esibizione partì la standing ovation del pubblico, il giudizio che ne seguì fu molto positivo, soprattutto Fedez e Arisa mi riempirono di complimenti. Alla fine il giudizio fu di 3 Sì su 4, solo Soler disse di no. Ma comunque mi si rassicurò del passaggio alla fase successiva dove sarebbe poi finita la mia avventura. Ora, chi ha visto la puntata dove c'ero anche io mi crederà un pazzo perché in tv sono state trasmesse cose totalmente diverse. X Factor non solo ha deciso di tagliare completamente la mia esibizione – cosa normale e che si vede anche spesso – ma ha deciso anche di falsarne il risultato, facendo credere che io fossi stato eliminato la prima sera, cosa assolutamente falsa. Hanno anche montato tutto in modo tale da prendermi in giro in quanto metallaro, cosa che sono, ma ero andato lì a fare tutt'altro, proprio perché io ascolto e faccio generi musicali totalmente diversi, non solo metal".

Il giovane, poi, è passato a sottolineare come Arisa indossi una maglietta diversa quando l'esibizione inizia, rispetto a quella che indossa nel momento in cui esprime il suo giudizio. Secondo quanto dichiarato da D'Ambrosio, sarebbero stati montati giudizi espressi su altre esibizioni, come se fossero stati rivolti a lui, facendo apparire la sua performance poco gradita dai giudici. Inoltre, avrebbero usato il montaggio per ironizzare sul suo aspetto da ‘metallaro'. Ciò avrebbe danneggiato la sua immagine.

La replica di X Factor: "Il montaggio mira a intrattenere il pubblico"

La produzione di X-Factor aveva già replicato il 25 settembre: "Ciao Danilo, ci dispiace che tu sia rimasto deluso dalla puntata. Ci teniamo però a precisare che la realtà non è stata sfalsata, poiché non abbiamo fatto finta che i giudici ti abbiano detto no. Per questioni editoriali abbiamo ridotto la tua esibizione, come capita a tantissimi altri concorrenti. Visto che sei passato alla fase successiva, ti vedremo ancora a X Factor". In queste ore, hanno replicato nuovamente, in un commento pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale

"L’esibizione di Danilo è stata montata all’interno di un segmento di programma dedicato ad alcuni dei concorrenti più originali che si sono presentati alle audizioni, un momento di intrattenimento e alleggerimento il cui racconto prescinde dall’esito della singola performance. In questo caso l’esito è stato positivo per 3 giudici su 4 e infatti Danilo ha regolarmente partecipato alle Room Audition mostrate nella puntata andata in onda il 6 ottobre. Il centro di X Factor è e rimane la musica, ma X Factor è un programma televisivo che in quanto tale diverte e intrattiene il pubblico attraverso un montaggio serrato e un trattamento unico che, pur rispettando il risultato dell’audizione, riesce a coinvolgere il pubblico che ci segue. Il numero di aspiranti concorrenti che si presenta a ogni edizione è tale per cui è impossibile valorizzare e accontentare tutti. Ogni anno qualcuno non si riconosce, noi non rimaniamo indifferenti e ne teniamo conto: da sempre infatti accogliamo le critiche tanto quanto i consensi e sono per noi uno stimolo costante per fare al meglio il nostro lavoro. Ci dispiace se Danilo si è sentito tradito, speriamo davvero di poter riconquistare la sua fiducia!"