Chef Rubio è il classico esempio di personaggio pubblico che non le manda a dire mai. La stella dello street food è noto proprio per essere schietto e sincero, come il cibo che mangia. Ecco allora che, dal suo canale instagram, mostra l'immagine di una pattumiera posta alle spalle di un locale che rappresenta "l'emblema" di questa società. Cibo non mangiato, quindi sprecato, che riesce a stare tutto nella pattumiera, un'immagine squallida e triste. Inizia così l'invettiva di Chef Rubio contro certi locali e, soprattutto, contro chi alimenta questo sistema.

Questa foto l'ho scattata qualche giorno fa a Milano, ed è l'emblema della società che ormai abbiamo intorno a noi. Il cibo purtroppo si è sempre sprecato, ma ora più che mai e' diventato l'incontro dell'effimero, del vuoto cosmico e una religione da seguire pedissequamente, pena il blocco dai social… finché andrete ad aperitivare senza senso in giro (ao namo la' che famo tappo così risparmiamo), in locali scadenti, per far cassa questi vi offriranno senza sosta cibo ancor più scadente che manco li cani, e che inesorabilmente finirà nel pattume ogni notte così fino a chiusura locale (se spera )…

L'appello della star di "Unti e Bisunti" al "popolo dei risvoltini" è chiaro

un appello a voi popolo dei risvoltini e dal click facile che uscite solo per non sentire la puzza della solitudine che ve se magna…per favore, state a casa se potete, cucinate per gli amici (se ne avete) che così facendo risparmierete soldi e salute… e magari potrete fare la battaglia a chi commenta più ferocemente un piatto (come sempre, senza cognizione di causa) come vi hanno insegnato in TV e darete un senso alla vostra giornata. Con amore, il vostro più acerrimo nemico.

Chef Rubio, aka Gabriele Rubini, ha sempre fatto la guerra a questo tipo di industria, cercando di rappresentare un modo sano e alternativo di fare cucina. Come d'altronde è illustrato nel suo libro di ricette, "Le ricette di Unti e Bisunti" edito da Rizzoli.

Questa foto l'ho scattata qualche giorno fa a Milano, ed è l'emblema della società che ormai abbiamo intorno a noi. Il cibo purtroppo si è sempre sprecato, ma ora più che mai e' diventato l'incontro dell'effimero, del vuoto cosmico e una religione da seguire pedissequamente, pena il blocco dai social… finché andrete ad aperitivare senza senso in giro (ao namo la' che famo tappo così risparmiamo), in locali scadenti, per far cassa questi vi offriranno senza sosta cibo ancor più scadente che manco li cani, e che inesorabilmente finirà nel pattume ogni notte così fino a chiusura locale ( se spera )… un appello a voi popolo dei risvoltini e dal click facile che uscite solo per non sentire la puzza della solitudine che ve se magna…per favore, state a casa se potete, cucinate per gli amici ( se ne avete ) che così facendo risparmierete soldi e salute… e magari potrete fare la battaglia a chi commenta più ferocemente un piatto ( come sempre, senza cognizione di causa ) come vi hanno insegnato in TV e darete un senso alla vostra giornata. Con amore, il vostro più acerrimo nemico #ferocemente #risvoltini #hipster #radical #chic #chicago #chiraq #cicago #milano #da #bere #spariamo #ve #se #bevano #una #volta #per #tutte #fashion #fashionblogger #foodporn #foodblogger #footjob #magari #rubiochef #soffiamoviagliabusi #rockstar #troll

A photo posted by rubiochef (@rubiochef) on