Le emozioni del Festival di Sanremo 2017 continuano anche oltre le serate della kermesse. È il caso dell'ultima conferenza stampa, per la terza puntata del 9 febbraio, in cui Carlo Conti ha avuto un momento di commozione. Il conduttore è arrivato vicino alle lacrime, parlando della sua visita di stamattina alla scuola media Pascoli di Sanremo.

È stato un momento emozionante e meraviglioso, perché il candore, l'intelligenza, la purezza dei bambini noi ce la siamo dimenticati. Mi commuovo ancora, perché mi hanno chiesto se ho mai provato l'invidia. Gli ho spiegato che l'invidia è una cosa che non deve esistere.

Maria De Filippi non ha mancato di regalargli un abbraccio affettuoso, a dimostrare come il loro rapporto di stima reciproca si sta trasformando, in questa intensa settimana, in una amicizia autentica e sincera.

Carlo Conti sulla presunta "penale" pagata alla Rai.

In conferenza stampa, Conti ha fatto inoltre una precisazione su una polemica riguardante la sua ospitata ad Amici, secondo cui avrebbe pagato una penale di 14mila euro alla Rai. Lui ha smentito, spiegando i dettagli del fatto: "Chi, come me, ha un contratto di esclusiva con la Rai, deve dare una percentuale all'azienda se fa ospitate o pubblicità extra, in questo caso non è una penale, ma una percentuale che può capitare se facciamo un'ospitata su un'altra rete. Prima di sparare cifre, si dovrebbero sapere le cose. È importante la verifica delle notizie".