Joe Bastianich è l'unico tra i giudici di MasterChef ad essere imprenditore e non chef, forse è per questo che ne ha una buona per tutti nell'intervista che Silvia D'Onghia gli ha fatto per Il Fatto Quotidiano. Parole aspre, senza nessun filtro, proprio come ci ha abituato nelle sei edizioni di MasterChef Italia, rivolte soprattutto a Carlo Cracco che ha lasciato temporaneamente la produzione per dedicarsi ai progetti personali, tra cui l'apertura di un nuovo ristorante a Milano.

Carlo Cracco è un presuntuoso, morto un Papa se ne fa un altro. Prendiamo una donna al suo posto? In realtà, stiamo bene anche così.

Da questa sera parte la prima edizione di "Celebrity Masterchef" ed è forse per questo che parole più o meno dolci per gli altri due colleghi

Siamo amici e lavoriamo insieme ma abbiamo opinioni diverse, e ci sta. Bruno Barbieri è troppo purista e mi fa incazzare, Antonio Cannavacciuolo parla napoletano e non si capisce un cazzo.

Joe Bastianich nel parlare di "Celebrity MasterChef" ha ammesso di essere stato ancora più duro con i personaggi famosi, anche perché "non conosco nessuno di persona". Conosce di persona solo Maria Grazia Cucinotta che, come ha anticipato Bruno Barbieri, sarà immersa con le mani nel culo di una gallina per pulirla.

Carlo Cracco non replica.

Carlo Cracco per adesso non ha replicato alle affermazioni di Joe Bastianich, ma resta quanto detto nel corso della settimana precedente, ovvero che dopo la sesta edizione è arrivato il tempo di fermarsi e mandare avanti i suoi progetti personali.

Giovedì premierò il vincitore e poi mi fermo. Devo pensare a costruire il futuro. Mio, di tutto il mio staff. E anche della cucina italiana. Seguendo i miei due nuovi progetti. Un impegno che mi assorbirà totalmente nei prossimi mesi e a cui mi dedicherò con tutto me stesso. Non c'è spazio per altro, nemmeno per MasterChef che tanto mi ha dato, una esperienza fantastica. È stato molto bello ma veramente adesso voglio concentrarmi sul mio vero lavoro.

Carlo Cracco resterà il conduttore di "Hell's Kitchen Italia", quanto a MasterChef potrebbe essere un addio più che un arrivederci.