Quattordici morti e centotrenta feriti, è questo il bilancio provvisorio dei due attacchi che giovedì 17 agosto hanno sconvolto la Spagna. Nel pomeriggio, a Barcellona, degli uomini alla guida di un furgone si sono fiondati sulla folla che percorreva la Rambla. Nella notte, poi, l'incubo si è spostato a Cambrils, dove – secondo le prime notizie – gli agenti avrebbero ucciso cinque terroristi in un conflitto a fuoco.

Per rispetto di coloro che hanno perso la vita in questa ennesima strage e del dolore dei loro cari, la Rai ha deciso di cambiare la programmazione anche stasera venerdì 18 agosto. Su Rai1 era prevista la serata evento ‘Napoli prima e dopo 2017 – La canzone napoletana in concerto‘, condotta da Pupo e Gloriana. Un omaggio alla tradizione musicale partenopea, senza trascurarne le sfumature odierne.

Il programma verrà sostituito da un documentario, in onda alle 20:30. Alle 21:15, invece, verrà trasmesso il film drammatico ‘So che ci sei‘, con Jacinda Barrett, Richard Roxburgh, Tom Russell e Yvonne Strahovski. La pellicola narra la storia di Marissa, una madre disperata perché al figlio Jack è stata diagnosticata la leucemia. La donna scopre che il marito David l'ha sempre tradita. Per salvare la vita di Jack occorre trovare un donatore di midollo osseo che risulti compatibile. In cerca di un donatore che possa dare una speranza al figlio, Marissa inizia a indagare sulla vita nascosta di David, per scoprire se abbia avuto un figlio con una delle tante donne da lui frequentate.

‘Reazione a catena' verrà sostituita da ‘La vita in diretta'

Anche oggi, ‘Reazione a catena' non andrà in onda. La trasmissione di Amadeus, infatti, verrà sostituita da ‘La vita in diretta', che fornirà aggiornamenti sulla strage di Barcellona fino alle ore 20:00, quando lascerà spazio alla consueta edizione del Tg1.