Dopo che un camion ha travolto la folla presente in un mercatino di natale a Berlino, le reti italiane hanno modificato i palinsesti per seguire quello che la polizia tedesca ritiene sia un attentato. Oggi lunedì 19 dicembre intorno alle 20, un tir si è lanciato contro la folla di persone nel quartiere di Charlottenburg. La stampa di tutto il mondo si è recata sul posto, e le reti italiane non si sono fatte trovare impreparate. Oltre ai canali all news quali Sky Tg24, Rai News, TgCom 24, i principali canali nazionali stanno seguendo in diretta la strage.

Rai2 ha deciso di sospendere la puntata di Voyager prevista per questa sera. Al suo posto è stata trasmessa un’edizione speciale del TG2 con approfondimenti e collegamenti sul posto. Su Rai 1, un’edizione straordinaria del Tg ha interrotto, solo per circa 10 minuti, “La mafia uccide solo d’estate”. Se Canale 5 continua a trasmettere lo show registrato “Selfie – Le cose cambiano” previsto per questa sera, Mediaset ha deciso di affidare l’approfondimento a Rete4 che sta trasmettendo “Dalla vostra parte” di Maurizio Belpietro. Sebbene si prosegua seguendo la scaletta prevista, numerosi sono i collegamenti con Berlino attraverso i quali si sta cercando di raccontare quanto sta accadendo, in seguito all’ennesima strage di civili in Occidente. Su La7 sta andando in onda,  invece, un’edizione straordinaria del Tg La7 andata in onda fino alle 22 circa, prima di lasciare spazio alle puntate della serie tv “Grey’s Anatomy”.

L’attentato a Berlino.

L’attentato terroristico di questa sera a Berlino si è verificato nel quartiere di Charlottenburg durante uno dei consueti mercatini di Natale previsti per questo periodo. Un camion si è lanciato contro la folla – allo stesso modo in cui accadde a Nizza nel luglio scorso – provocando almeno 9 morti e circa 50 feriti.