Arnold Schwarzenegger ha preso il posto di Donald Trump come Boss nel format "Celebrity Apprentice", settima edizione dedicata ai vip del programma che si occupa di trovare e formare il manager di successo del futuro. C'è una linea sottile che unisce il grande attore protagonista di "Terminator" e il miliardario tycoon che da novembre si è insediato alla Casa Bianca come nuovo Presidente degli Stati Uniti. Entrambi condividono passione per l'entertainment e per la politica: Scharwzy è stato governatore della California, quindi ha un passato politico e non ha mai escluso di poter proseguire una carriera in quel campo.

Anche Donald Trump ha un'incredibile passione per il mondo dello spettacolo e del cinema. Sono tanti i cameo da attore in diverse produzioni, da "Mamma ho riperso l'aereo – Mi sono smarrito a New York" a "Sex and the city" oltre ad essere, come è noto, un grandissimo appassionato di Wrestling. Che sia un indicazione chiara di quello che potrebbe essere il futuro di Arnold Schwarzenegger? Aspettando tempi maturi, Arnold dovrà impegnarsi di più per godersi la poltrona di Boss visto che i dati di ascolto della prima puntata di "Celebrity Apprentice" sono inferiori rispetto alla prima puntata di un anno fa (anche se sono molto buoni). A guardare "Celebrity Apprentice" in 4.9 milioni di telespettatori tra gli adulti 18-49, circa il 30% in meno rispetto a un anno fa.