"Un passo dal cielo 4" riparte da Rai1, domani 17 gennaio 2017, con i primi due episodi: "La maschera del diavolo pt 1 e 2". Cosa cambia rispetto al passato? Terence Hill lascia il posto a Daniele Liotti, interprete del nuovo capo della forestale di San Candido, l'affascinante Francesco Neri. Come sappiamo dal finale dell'ultima stagione, il vecchio capo Pietro è partito per una missione umanitaria in Nepal. Tra le Dolomiti tutto sembra immutato, con le acque cristalline del lago di Braies, i prati verde smeraldo e quel cielo azzurro sul quale si stagliano le cime innevate. Il lavoro della guardia forestale resta intenso, salvaguardare queste bellezze non è mai un compito facile.

La trama dei primi due episodi.

A San Candido arriva il nuovo capo della forestale, Francesco Neri e una giovane etologa, Emma, giunta per occuparsi di un progetto sul reinserimento dei lupi. Vincenzo ed Eva sono ormai una coppia, lei cerca con fatica di portare avanti il progetto del bed and breakfast… ma l’arrivo di una star a San Candido, giunta lì appositamente per Eva, cambierà le carte in tavola… La polizia e la forestale vengono messe in allarme dalla scomparsa di due ragazze, una delle quali viene ritrovata legata in un campo e con una maschera da krampus sul volto…

Fedez attore nel ruolo di se stesso.

"Un passo dal cielo 4" perde un punto di riferimento assoluto come Terence Hill, ma svecchia il cast anche grazie alla presenza di Fedez, nel ruolo di se stesso. Il rapper sarà incrociato con la storia di Eva, la bella Rocio Munoz Morales, e di Vincenzo (Enrico Ianniello). Nel momento in cui sembra che Eva si possa ritrovare al capolinea con la sua carriera da modella, viene paparazzata per caso con il rapper e così il suo nome ritorna a circolare nell'ambiente. Il finto scoop rilancerà la sua carriera e Fedez verrà proprio a San Candido per scrivere il suo album e troverà in Eva una tranquilla "fidanzata di copertura".