Venerdì 28 aprile, andrà in onda la quinta puntata de ‘L'onore e il rispetto 5 – Ultimo capitolo‘. Le anticipazioni svelano che Tonio Fortebracci scoprirà finalmente l'identità di colui che lo ha fatto rapire e torturare e cercherà vendetta. Ecco nel dettaglio cosa accadrà.

Tonio è sempre più intenzionato a imporre il suo potere anche tra i politici. Possono tornargli utili, infatti, per mettere a segno degli importanti affari. Fortebracci riesce a stringere un accordo con Il marsigliese e grazie a lui, riesce a conoscere il nome del politico che sponsorizza l'affare della raffineria a Sirenuse, dietro tangenti. Si tratta del ministro Cusano, marito di Chantal (interpretata da Bo Derek). È lui, inoltre, ad aver ingaggiato Ettore De Nicola e Trapanese perché rapissero e facessero torturare Tonio Fortebracci.

Daria scopre che Elvira è incinta e lascia Maino.

Tonio intende uccidere Cusano. Il suo piano, però, non va per il verso giusto a causa di un imprevisto. Suor Lucia, infatti, irrompe sulla scena, vestita da sposa e punta una pistola contro Ettore De Nicola. Non lo ha mai perdonato per averla illusa e poi abbandonata per amore di Rosalinda.

Rosalinda intende acquisire potere grazie alla sua relazione con Ettore De Nicola. Entrambi convincono la contessa Minniti a entrare in affari con loro e a estromettere Trapanese. Il Procuratore, intanto, vedendo Tonio, ha un malore e crolla al suolo. Fortebracci è sempre più legato a Giada, figlia di Chantal con problemi di droga. Con lei prova un forte senso di protezione. Daria decide di troncare la relazione con il commissario Maino, dopo aver scoperto che la moglie da cui si stava separando, Elvira, aspetta un bambino.