Ritorno col botto per "Il Commissario Montalbano". Di nuovo in tv con due episodi inediti, la serie tratta dai romanzi di Andrea Camilleri ha trionfato nella gara d'ascolti: la prima puntata "Una faccenda delicata", ha totalizzato 10,8 milioni di telespettatori e un clamoroso 39% di share, il risultato migliore di sempre nella storia della fiction con Luca Zingaretti.

Dopo la lunga assenza dal piccolo schermo, con la consolazione delle diverse repliche mandate in onda su Raiuno e del prequel "Il giovane Montalbano", il pubblico è dunque ancora affezionato alle avventure investigative del commissario siciliano. Ecco le anticipazioni di quanto accadrà nel secondo e ultimo episodio, "La piramide di fango", in onda lunedì 7 marzo alle 21.15.

La trama di La piramide di fango, con Teresa Mannino.

Montalbano è chiamato a indagare sull'omicidio di Gerlando Nicotra, contabile di una ditta edile trovato morto nei pressi di un cantiere. La situazione diventa ancor più intricata quando il commissario si trova a investigare anche sulla scomparsa della moglie di Nicotra, una donna tedesca di nome Inge, e su un misterioso "terzo uomo" che viveva con la coppia. Il caso Nicotra s’intreccia col tentato omicidio subito da Saverio Piscopo, un muratore in contatto con la giornalista Lucia Gambardella (interpretata da Teresa Mannino), che sta conducendo un'inchiesta sugli appalti truccati a Vigata. Montalbano capisce ben presto di trovarsi di fronte a un gigantesco giro di corruzione e malaffare che coinvolge anche la mafia e dovrà fare i conti con nuovi attentati e un colossale tentativo di depistaggio.

Quando tornerà il Commissario Montalbano.

Se due episodi sembrano davvero pochi per saziare il pubblico, arriva una buona notizia: dal 14 marzo ripartiranno le repliche. Due nuovi episodi inediti sono invece previsti per il 2017.