in foto: A sinistra Stefano De Martino nel 2009, a destra Stefano De Martino oggi

Stefano De Martino ha rilasciato una lunga intervista a ‘Tv, Sorrisi e Canzoni'. Il ballerino si prepara a dare il via alla sedicesima edizione di ‘Amici‘. Anche quest'anno, tantissimi giovani provenienti da tutta Italia stanno provando ad accedere alla scuola.

Stefano De Martino – che di recente ha dichiarato di amare ancora Belén Rodriguez – è tornato con la mente alla nona edizione del programma di Maria De Filippi, andata in onda tra il 2009 e il 2010, che lo vide tra i protagonisti. Sostenere il provino non fu affatto facile

"Il più importante provino è stato quello per entrare nella scuola di Amici, sette anni fa. C’era tantissima gente, ho aspettato ore e la tensione mi ha giocato un brutto scherzo, mi sono sentito male e me ne sono andato via senza ballare. Ci ho riprovato dopo qualche settimana, l’ansia mi divorava, pensavo di non farcela e invece andò bene".

Secondo il ballerino, la forza del programma risiede nella sua ‘autenticità‘: "L’autenticità di Amici è la sua forza. I ragazzi hanno un microfono addosso per tutto il tempo, questo li spiazza, pensano di essere guidati, in realtà sono liberi di esprimersi e dimostrare il loro talento".

Amici, Stefano De Martino: "Gli insegnanti più severi sono Natalia Titova e Alessandra Celentano"

Stefano De Martino ritiene che gli insegnanti più severi della scuola di ‘Amici' siano Natalia Titova e Alessandra Celentano: "Natalia Titova non fa uscire dalla sala prove i ragazzi finché non riescono a fare quello che dice lei. Alessandra Celentano pretende l’eccellenza soprattutto nella tecnica". Infine, ha svelato le caratteristiche vincenti per entrare a far parte del programma

"Versatilità, originalità e personalità che contano più della perfezione tecnica nell’eseguire un brano o una coreografia".