Si avvicina la finale di Amici 2017 del 27 maggio, quando conosceremo il nome del vincitore, dopo una finale posticipata di una settimana per volere della rete, visto il successo del programma, che ormai non è più una novità. Chi lo vince, quest'anno, Amici? Bella domanda, ma converrà iniziare a porsela, visto che mancano due settimane. Si guardano gli allievi rimasti in gara, due per la squadra bianca e tre per la squadra blu, e si fa una considerazione immediata: questo potrebbe essere l'anno di un ballerino.

I ballerini che hanno vinto Amici.

Non succede da cinque anni, l'ultima volta che un ballerino ha vinto Amici è stato nel 2012, con la finale all'Arena di Verona e un esito tripartito: c'era un vincitore per i cantanti, uno per i big e uno per il ballo, dove vinse Giuseppe Giofrè. Prima di lui, un anno prima, c'era stato Denny Lodi, ma i soli ad aver vinto la gara in assoluto erano stati Leon Cino nel 2004 e Ivan D'Andrea nel 2006. Negli ultimi 4 anni Moreno, Deborah Iurato, The Kolors e Sergio Sylvestre hanno monopolizzato il primo gradino del podio e questo è accaduto per motivi diversi

  • Il canto è un'arte di fruizione molto più immediata, soprattutto dal punto di vista televisivo e poi radiofonico.
  • I recenti vincitori citati rappresentassero una novità nel loro anno, fatta eccezione per la Iurato, catalogabile come una voce "classica" di Amici (senza che la cosa sia dispregiativa). Moreno apriva definitivamente al trend dei rapper, i The Kolors erano il primo gruppo a fare capolino ad Amici e la fisicità e la vocalità di Sergio erano il suo biglietto da visita.
  • Da anni Amici esalta il ballo con le coreografie sapienti di Peparini, vero fiore all'occhiello del programma, decidendo di premiare i talenti con grande visibilità e stage in scuole rinomate a livello mondiale, si tratti di danza moderna o classica. Insomma, li premia inserendoli nel mondo del lavoro, come meritano, visto il livello molto professionale con cui viene trattata la disciplina.

Manca il cantante che spacca lo schermo.

Quest'anno, però, convergono alcuni elementi che fanno pensare come molto probabile il successo di un ballerino ad Amici. Prima di tutto manca il talento esplosivo di un cantante. Riccardo è molto popolare e potrebbe farcela, ma sembra già avere una strada spianata davanti a sé, cosa valida anche per Federica, che ha in tasca un contratto con la Universal. L'eliminazione di Mike Bird in semifinale ha escluso dai giochi un concorrente che non mostrava le capacità per spaccare lo schermo. Il solo che, a occhio, sembrava possedere le skills necessarie era Thomas, prematuramente escluso ai quarti di finale.

Un duello tra Sebastian e Andreas.

Restano all'appello Sebastian Melo e Andreas Muller. Il primo è bravo, bello, tenebroso quanto basta, giovane e adorato da professori, giudici (soprattutto la Abbagnato) e pubblico. Ha anche una storia non facile alle spalle, cosa che in un contesto defilippiano ha il suo peso. Per il secondo parla la sua storia ad Amici, con l'uscita forzata dello scorso anno in seguito a un infortunio improvviso. Il ritorno di quest'anno è l'occasione della sua grande rivincita e Muller ha già una fan base piuttosto ampia. Insomma, comunque vada, non c'è dubbio sul fatto che entrambi troveranno la loro strada nel mondo della danza, ma uno di questi due nomi potrebbe rimanere scritto nell'albo d'oro della storia di Amici.