Amadeus ha rilasciato un'intervista a Tv, Sorrisi e Canzoni. Il presentatore di ‘Reazione a catena' ha commentato quanto accaduto a ‘I tre di denari‘, dopo aver partecipato al programma. Marco Burato, Francesco Nonnis e Michael Di Liberto, una volta eliminati, hanno trovato un'amara sorpresa ad attenderli.

‘I tre di denari' sono stati licenziati. In proposito, Amadeus ha commentato

"L’ho saputo non da loro, che sono molto discreti, ma dai miei autori. È una cosa incredibile: ma come si possono licenziare tre ragazzi intelligenti, bravissimi e con la faccia pulita, così? Sono un esempio positivo di giovani di oggi, andrebbero apprezzati e lodati, piuttosto. Fra l’altro so che uno di loro ha un figlio e un altro si deve sposare".

Ha aggiunto, inoltre, che i giorni di assenza dal posto di lavoro non sono stati poi così numerosi, dato che le puntate venivano registrate in blocchi da tre

"Se il motivo è legato alle assenze che hanno fatto mi risulta difficile capire. Anche perché è vero che il pubblico li ha visti in tv per tanti giorni di seguito, ma noi registriamo tre puntate al giorno, quindi le loro assenze effettive al lavoro sono state di meno. Al datore di lavoro non mi sento di dire nulla perché è libero di fare quello che vuole, ci mancherebbe, invece ai ragazzi vorrei dire che si è chiusa una porta ma si aprirà un portone. Sono sicuro che presto troveranno un altro lavoro perché sono bravi, intelligenti e preparati".

Marco Burato: "Il licenziamento è un incubo per chiunque"

Intervistato da Fanpage.it, Marco Burato aveva commentato il licenziamento, definendo la perdita del lavoro ‘un incubo'. Ma grazie a ‘Reazione a catena', i tre giovani hanno accumulato una somma di denaro, che permette loro di guardare con fiducia al futuro

"Siamo tornati sul posto di lavoro dopo due settimane di assenza, pensavamo che ci sarebbe stato qualche provvedimento, ma speravamo che non si arrivasse fino a questo punto. Penso che la perdita del posto di lavoro sia un incubo per chiunque, però d'altra parte abbiamo vinto una bella somma e speriamo che questa esperienza ci apra nuove possibilità".

‘I tre di denari' torneranno in tv ad agosto, in una puntata speciale del programma di Amadeus.