In quest'ultima parte del 2016 colma di lutti nel mondo dello spettacolo, arriva anche la notizia della morte dell'attrice americana Barbara Tarbuck, nota soprattutto per il ruolo di Lady Jane Jacks nella soap opera "General Hospital" (ricoperto dal 1996 al 2010) ma anche per quello della madre superiora Claudia in "American Horror Story Asylum". La star nativa di Detroit si è spenta all'età di 74 anni il 27 dicembre.

La Tarbuck era nata il 15 gennaio 1942 ed era stata enfant prodige della radio, recitando dai 9 ai 13 anni nel programma radiofonico "Storyland". Oltre a una proficua carriera teatrale, aveva recitato in un centinaio di titoli tra piccolo e grande schermo. La piange così il mondo delle soap made un Usa, ma non solo: da "L'incredibile Hulk"  a "Dallas", da "La casa nella prateria" a "Dynasty", da "Falcon Crest" (dov'era la dottoressa Randall) a "Santa Barbara" (interpretava sorella Allegra) e a "Star Trek: The Next Generation", le sue apparizioni sono innumerevoli. L'attrice recitò sporadicamente anche al cinema, in film come "Corto circuito" e nel più recente "S. Darko".

Il ruolo in "American Horror Story Asylum" e le serie più recenti.

In American Horror Story Asylumin foto: In American Horror Story Asylum

Curiosamente, dopo essere stata una suora in "Santa Barbara" (la soap che le ha dato più spazio dopo "General Hospital") è tornata a indossare la tonaca nella serie tv antologica di Ryan Murphy "American Horror Story", nella seconda stagione denominata "Asylum". In anni recenti, la Tarbuck ha continuato ad apparire in moltissime serie tv come "Cold Case", "Dexter", "Mad Men", "Glee", "CSI: NY" e "Nip/Tuck".