La sesta puntata di "Braccialetti rossi 3" si è conclusa con un finale straziante, che ha letteralmente sconvolto i tanti e giovanissimi fan della fiction di Raiuno. Nina è morta, non a causa del cancro ma di un drammatico incidente: nel tentativo di salvare Cris, che si è improvvisamente sentita male mentre faceva il bagno in mare, si è tuffata a sua volta, finendo però per battere la testa contro uno scoglio. La ragazza è stata trasportata immediatamente in ospedale e sottoposta a un intervento, ma ogni tentativo di salvarla è stato inutile. Nei suoi ultimi momenti di vita, Nina si è ritrovata sul bordo della piscina con Davide, per poi volare tra le stelle. Un momento che gli spettatori non scorderanno facilmente.

Nina come Davide: le reazioni del pubblico.

La morte di Nina, come dicono le anticipazioni della settima e penultima puntata, salverà la vita di Bobo, grazie al cuore generosamente donato dalla ragazza. Nina si è inoltre sacrificata per salvare Cris e il bambino che questi porta in grembo. La tragica fine della giovane co-protagonista è stata però uno shock per il pubblico, che ha immediatamente associato la scelta degli autori alla morte di Davide nella prima stagione. Ecco le reazioni più commosse, in attesa dei prossimi colpi di scena e di un finale di stagione che promette emozioni fortissime.